La mia vita non proprio perfetta

𝐀𝐔𝐓𝐎𝐑𝐄: Sophie Kinsella
𝐓𝐈𝐓𝐎𝐋𝐎: La mia vita non proprio perfetta
𝐕𝐎𝐓𝐎: 🦄🦄🦄🦄

**********************************

📖 Oggi vi parlo di un libro che potrebbe sembrare semplice e forse anche banale, ma non lo è affatto; l’autrice Sophie Kinsella scrive sempre dei testi che pur essendo “leggeri” trattano argomenti che hanno un’importanza enorme. La mia vita non proprio perfetta ne è infatti l’esempio: Katie vorrebbe vivere una vita scintillante in una Londra veloce e caotica; nonostante i suoi sforzi, però, non riesce a diventare ciò – e chi – vorrebbe. Tenta però di far credere al resto del mondo che la sua vita non è fatta di sacrifici, vestiti comprati al mercatino e pasti ridotti e raffazzonati. Sui social cerca di apparire come una londinese soddisfatta e dalla vita mondana, ma la realtà è un’altra. Katie perderà il lavoro e dovrà poi tornare in campagna, dalla sua famiglia, dove capirà il vero senso della vita.

Questa tematica ritengo sia molto importante: quanti al giorno d’oggi cercano di far credere agli altri ciò che non sono? I social sono croce e delizia per tutti ma soprattutto per la nuova gioventù che è nata con quest’ansia da prestazione. Oggi la gran parte degli adolescenti non riesce ad andare oltre la finta realtà che si vede sugli Smartphone: ognuno cerca di far apparire solo il bello di sé anche se quel bello non c’è davvero.

È una realtà fittizia, appunto, fatta di bellezza apparente (sono tanti i filtri che si possono mettere per far apparire la pelle migliore, gli occhi più seducenti e le labbra più attraenti), pasti chic mangiati nella solitudine della propria casa e non nel ristorante dello chef stellato, e una mole inquantificabile di amicizie che non esiste.

È proprio di questi giorni la notizia della bambina di dieci anni morta suicida per vincere una challenge lanciata su Tik Tok. L’idea che si trasmette quindi è che certe azioni siano cool e non pericolose; che il rischio di morire (se mai si percepisce) è minimo in confronto a quello di apparire più coraggiosi e più forti del resto degli pseudo-amici. I valori che passano sugli schermi sono ormai valori inutili, vuoti e privi di senso logico. Ed è con questi valori che stanno crescendo tantissimi ragazzi.

Insegniamo ai nostri figli la bellezza della vita e delle cose autentiche che ci circondano: la natura e le emozioni genuine sono là fuori, che aspettano di essere abbracciate. 📖

**********************************

𝐃𝐞𝐬𝐜𝐫𝐢𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 (𝐟𝐨𝐧𝐭𝐞 𝐀𝐦𝐚𝐳𝐨𝐧)

Katie è una ragazza di campagna di ventisei anni il cui sogno è diventare una londinese con la L maiuscola. Adora la vita della grande metropoli scintillante, ma il punto è che non se la può permettere.

Come tante persone della sua età fa fatica ad arrivare alla fine del mese, anzi della settimana, tra stage mal pagati e lavori a termine è sempre a corto di soldi, vive in uno spazio minuscolo in coabitazione con altri ragazzi con cui non va esattamente d’accordo, si veste solo con abiti presi al mercato, mangia come un uccellino, ma nonostante tutto ciò resiste.

Katie fa credere a tutti di avere una vita fantastica postando su Instagram foto patinate e modaiole, ma la verità è tristemente un’altra. Lei vorrebbe diventare come Demeter, anzi essere Demeter, la sua responsabile nella famosa agenzia di marketing in cui ora lavora, una quarantenne realizzata nella professione e nella vita, piena di glamour, sicura di sé e molto egocentrica.

Ma quando improvvisamente Katie rimane di nuovo senza lavoro, è costretta a tornare a vivere dai genitori nel Somerset. Mortificata, vede svanire il suo sogno di carriera, ma ancora non sa che la partita è tutta da giocare.

La mia vita non proprio perfetta è una commedia agrodolce che gioca con grande arguzia sul tema dell’apparire. Quante persone al mondo cercano di dare un’immagine di sé che non corrisponde affatto a quella vera, soprattutto sui social?

Ancora una volta Sophie Kinsella dimostra un talento e una sensibilità ineguagliabili nel raccontare storie con grande empatia e ironia.

**********************************

Se vuoi leggere “La mia vita non proprio perfetta” clicca qui sotto ↴

La mia vita non proprio perfetta

Pubblicato da

Capisci di aver letto un buon libro quando giri l’ultima pagina e ti senti come se avessi perso un amico. (Paul Sweeney)

Scrivimi cosa ne pensi :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...