Le occasioni perdute – Diario di una sedicenne

𝐀𝐔𝐓𝐎𝐑𝐄: Marina Atzeni
𝐓𝐈𝐓𝐎𝐋𝐎: Le occasioni perdute – Diario di una sedicenne

**********************************

📖Questi giorni ci stavo ragionando su: possibile che abbia messo di nuovo online un blog in cui consiglio dei libri, e poi non consiglio il mio? Non sono la tipica persona che sbandiera i propri traguardi – se così lo possiamo chiamare –, ma c’è da dire che questo mio primo romanzo ha riscosso già un buon successo. Sono tante le recensioni positive e io mi ritengo abbastanza soddisfatta (con il mio solito essere sfiduciato, non ci credevo granché). Ovviamente non mi darò un voto, sarebbe presuntuoso 😛, ma vi lascio alcune recensioni che mi hanno davvero fatto commuovere (in realtà tutte mi hanno fatto commuovere, ma ne ho scelto tre a caso).

Potete comunque leggerle su Amazon, così come potete acquistare il mio libro (per arrivare alla pagina basta cliccare sul link in basso). 📖

Buona lettura 😊

 

Divorato – Non so se ho divorato il libro o il libro ha divorato me, ma è andata così. Si legge d’un fiato, ogni pagina si fa girare, il tema trattato è profondo. Mi ha strappato una lacrima e fatto sentire i forti sentimenti della protagonista. Se questo è un esordio, non posso che rimanere in attesa delle prossime pubblicazioni. Consigliato.

Un grande esordio – Una bella scrittura, un registro coerente con l’età dei personaggi. Una storia straziante, che ha tanto da insegnare sul coraggio di vivere e che commuove fino alle lacrime.
Un grande esordio.
Consigliatissimo!

Da leggere – Mi è piaciuto molto e voglio ringraziare l’autrice.
Mi ha ricordato di rallentare la mente per apprezzare ogni istante.
Lo ha fatto con garbo, senza mai essere melodrammatica pur trattando argomenti difficili che si prestavano a diventarla.
Grazie per tutto il sentimento che hai messo nelle tue pagine.

**********************************

𝐃𝐞𝐬𝐜𝐫𝐢𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 (𝐟𝐨𝐧𝐭𝐞 𝐀𝐦𝐚𝐳𝐨𝐧)

È un giorno come gli altri. Ma non per Elena. Perché Elena si sveglia e non può più camminare, non può più parlare. Può solo confidare nella sua mano, che con caparbietà traccia il confine di quella che è la sua nuova vita, affidando tutta la sua anima alle pagine di un diario. Fatti, eventi, emozioni di una sedicenne che acquisiscono un significato particolare, per quello che la vita le ha riservato. Per il Destino che così crudelmente si è beffato di lei. Fino a un incontro che segnerà la svolta, l’inizio e la fine di tutto.

**********************************

Se vuoi leggere “Le occasioni perdute” clicca qui sotto ↴

Le occasioni perdute (Policromia)

Pubblicato da

Capisci di aver letto un buon libro quando giri l’ultima pagina e ti senti come se avessi perso un amico. (Paul Sweeney)

Scrivimi cosa ne pensi :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...