Chiudi gli occhi

Tutto poi passa.


Ma ora ciò che passa è il tempo.
Passano le ore e passano i giorni.
Passano le estati, e lasciano il posto alla fredda rugiada e alle foglie cadenti.
Passeranno gli inverni, freddi e solitari.
E arriveranno nuove primavere e nuovi soli che con i raggi scalderanno la nostra pelle.

Passano le occasioni.

Rimangono le passioni.

Corpi ancora caldi e parole al vento.
Ricordi sbiaditi e dimenticati con la forza.
I baci rimasti sospesi nelle labbra incerte e le parole non dette lette in quegli occhi ardenti d’amore. 

Pubblicato da

Capisci di aver letto un buon libro quando giri l’ultima pagina e ti senti come se avessi perso un amico. (Paul Sweeney)

Scrivimi cosa ne pensi :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...