Polvere e Sangue

𝐀𝐔𝐓𝐎𝐑𝐄: Brian Freeman
𝐓𝐈𝐓𝐎𝐋𝐎: Polvere e Sangue
𝐕𝐎𝐓𝐎: 🦄🦄🦄🦄🦄

**********************************

📖 Dopo qualche libro di amore e di passioni (leggi https://marylibridaleggere.com/2016/11/19/larte-di-correre-e-di-scrivere/) ho deciso di recensire un thriller americano! Eh già… dato che il mio working in progress è proprio un thriller… ogni tanto è bene approfondire il tema 🙂

Polvere e Sangue è scritto da Brian Freeman, scrittore americano amante dei thriller e incoraggiato alla scrittura dalla nonna, insegnante e grande lettrice del genere. Si tratta di un “giallo” per dirla all’italiana, molto intrigante che riesce a lasciare il lettore nel dubbio, quasi sino alla fine. Dico quasi perché in realtà già a metà del libro ho avuto dei presentimenti circa il reale colpevole, ma i vari gira e rigira me ne hanno fatto dubitare sino alla fine.

Stride è il protagonista. È un detective con un passato particolare alle spalle: ha infatti deciso di intraprendere la carriera da investigatore proprio la notte in cui la sorella della sua fidanzatina veniva massacrata di colpi, sino alla morte. Al tempo, il caso venne chiuso molto rapidamente, ma dopo vent’anni il ritorno di Tish – un’amica di infanzia di Laura – e diverse questioni irrisolte riportano alla luce numerosi segreti. Lo stesso Stride conoscerà meglio la sua defunta moglie, grazie alla stessa Tish, che forse la conosceva anche meglio di lui.

Sesso, soldi, droga e perversioni sono alla base del thriller mozzafiato di Freeman. Ognuno di noi nasconde qualcosa e a volte solo il tempo e i casi della vita riportano alla luce i segreti che credevamo infallibili. 📖

**********************************

𝐃𝐞𝐬𝐜𝐫𝐢𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 (𝐟𝐨𝐧𝐭𝐞 𝐀𝐦𝐚𝐳𝐨𝐧)

Quella notte d’estate, l’aria sembrava trattenere il respiro. Tutto era immobile, come in attesa del temporale che di lì a poco si sarebbe abbattuto sui boschi e sul lago. Come se anche il mondo circostante si preparasse all’inevitabile, alla tragedia che avrebbe cancellato un’esistenza e, con lei, la spensieratezza dell’adolescenza. Una notte in cui nel fango si sarebbero mescolati dolore e desiderio, sangue e sudore. Quel 4 luglio del 1977, Laura Starr fu picchiata a morte con una mazza da baseball. Forse non sarebbe successo se Laura avesse dato più peso alle lettere anonime, piene di minacce oscene, che riceveva da più di due mesi. Forse sua sorella Cindy avrebbe potuto proteggerla, se non l’avesse lasciata sola per appartarsi con il fidanzato, Jonathan Stride. E forse il caso sarebbe stato risolto se quest’ultimo, all’epoca diciassettenne, non si fosse lasciato sfuggire il principale indiziato, con il quale si era ritrovato faccia a faccia. Invece la morte di Laura è rimasta un mistero. E a distanza di trent’anni Stride, ormai affermato detective, se la porta ancora dentro come un peso sulla coscienza. Una ferita che si riapre quando in città compare una giornalista che sostiene di essere stata la migliore amica di Laura ai tempi del liceo e di voler scrivere un libro sulla vicenda. Perché è entrata in possesso di una nuova prova. La riapertura del caso spaventerà qualcuno che farà di tutto pur di tenere sepolti i propri segreti.

**********************************

Se vuoi leggere “Polvere e Sangue” clicca qui sotto ↴
Polvere e sangue (I thriller con Jonathan Stride)

Pubblicato da

Capisci di aver letto un buon libro quando giri l’ultima pagina e ti senti come se avessi perso un amico. (Paul Sweeney)

Scrivimi cosa ne pensi :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...